Austria, Fritzl potrebbe essere fuori già a Natale 2016…

“Nel migliore dei casi, Joseph Fritzl, il mostro di Amstetten, l’uomo che ha tenuto segretata la figlia per 24anni, violentandola oltre tremila volte e dandole 7 figli-nipoti, potrebbe uscire dal carcere già a Natale 2016”.

Lo sostiene il penalista di Vienna Raoul Wagner, secondo il quale i due punti d’accusa di omicidio e riduzione in stato di schiavitù hanno scarse possibilità di venire accolti dai giudici.
Per prevenire questa possibilita’, il pubblico ministero Christiane Burkheiser ha inserito nell’atto d’accusa un riferimento all’articolo 21, che in caso di particolare pericolosita’ dell’imputato prevede che questi, dopo aver scontato la pena, venga accolto a tempo indeterminato in un centro speciale e sottoposto a terapie rieducative.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *