Medici, Maroni: “Nessun obbligo di denuncia dei clandestini”

“Se si abolisce un divieto non si introduce automaticamente un obbligo. L’obbligo di denuncia è una preoccupazione infondata. Oggi l’Italia è l’unico Paese in Europa che prevede il divieto per i medici di segnalare un clandestino. Se un medico vuole, non può farlo”. E’ quanto il ministro degli Interni Roberto Maroni a ‘Radio anch’io’ sul provvedimento in discussione alla Camera e già votato dal Senato.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *