Usa, Obama pronto a nominare inviato per chiudere Guantanamo

Ogni promessa è un debito. E Obama, a quanto pare, non sta tradento le promesse. In America si sussurra, infatti, che il presidente Usa sarebbe pronto a nominare un inviato speciale che avrà l’incarico di presiedere alla chiusura del campo di detenzione di Guantanamo. Il nome più accreditato sarebbe quello di Daniel Fried, attualmente segretario di Stato per gli Affari Europei.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *