Sea, Bonomi: “E’ Lufthansa il partner”

“Con i tedeschi di Lufthansa, Malpensa può tornare hub in tre anni”. Lo dice, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, il presidente di Sea, Giuseppe Bonomi, spiegando che “nell’estate del 2007, quando Alitalia annunciò l’abbandono di Malpensa, abbiamo bussato alla porta dei tedeschi: sono gli unici in Europa in grado di garantire lo sviluppo di Malpensa come hub”.

Bonomi spiega che sarà affidato a Lufthansa Technik “l’hangar per la manutenzione degli aerei lasciato da Alitalia. L’accordo c’è, ora deve essere ratificato dal board”.

Quanto all’interesse dei tedeschi per la tratta Roma-Milano da Linate, Bonomi spiega che ci sono slot non utilizzati e “come aeroporto abbiamo l’interesse alla loro redistribuzione”. “Certo, da cittadino dico che se ciò avvenisse sulla Milano-Roma una maggiore concorrenza avvantaggerebbe il consumatore”.

Anna Palmisano

Anna Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *