Iran, veterano di guerra si dà fuoco

Un uomo disabile si è dato fuoco davanti al Parlamento iraniano ed è morto per le ustioni riportate. L’uomo, ex veterano della guerra Iraq-Iran, ha compiuto il suo gesto in segno di protesta per lo scarso sostegno riservato ai veterani dal governo. Il presidente del Parlamento, Ali Larijani, smentisce però che l’uomo fosse un veterano. I veterani di guerra godono di massimo rispetto in Iran, ma alcuni criticano il governo per la scarsa attenzione ai loro bisogni. La guerra tra Iraq e Iran (1980-88) è costata la vita a più di 1milione di persone.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *