Eluana, marito di Terri Schiavo: “Nessun rimorso”

“Un grande vuoto, seguito da un senso di tristezza intenso, privo tuttavia di rimorsi”. E’ quello che ha provato Michael, il marito di Terri Schiavo, la donna americana a cui è stata staccata la spina, dopo 15 anni di coma che, in un’intervista a La Stampa, spiega come la vicenda della moglie “ha contribuito a quella di Eluana”. Si è trattato di una vittoria ma non personale, secondo Michael Schiavo, “la vittoria è di Terri perché é stata fatta la sua volontà. Una volontà espressa in diverse occasioni, “diceva sempre che in quel modo non avrebbe mai voluto sopravvivere – ricorda Michael – lo disse a me e ad altre persone”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *