Per un’indagine si dimette dalla nomina di Segretario al Commercio

Il Governatore del New Mexico, Bill Richardson, ha annunciato, in una dichiarazione congiunta con il Presidente eletto Obama, il ritiro dalla designazione di Segretario al Commercio.
Obama ha accettato, con rammarico la rinuncia e cercherà di nominare un sostituto rapidamente. Richardson ha rinunciato alla carica a causa di un’indagine in corso su una società in rapporti con il governo del Nuovo Mexico, indagine che si prevede si sviluppi ancora per settimane o per mesi.
Un gran giurì federale sta indagando su una donazione di 75.000 dollari della società all’attività politica di Richardson e sul contratto dello Stato del New Mexico da 1 miliardo di dollari vinto dalla società.
Richardson in una dichiarazione ha espresso fiducia nell’inchiesta, sicuro, che mostrerà la correttezza sua e della sua amministrazione, ed ancora ha detto: “Considerata la gravità della situazione economica che la nazione si trova ad affrontare, non ho potuto in buona coscienza chiedere al Presidente eletto e alla sua amministrazione di ritardare anche di un solo giorno l’importante lavoro che deve essere fatto”.
Richardson uno dei più eminenti ispanici nel Partito Democratico rimane governatore del New Mexico, per il Presidente Obama è la seconda indagine che si sviluppa in questo periodo di transizione, dopo il caso dell’arresto del Governatore dell’Illinois Rod Blagojevich.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *