Venezuela: il voto conferma Chavez

Le elezioni regionali di ieri in Venezuela hanno confermato il predominio dell’Alleanza patriottica guidata dal partito del presidente Hugo Chavez, che ha conquistato 17 Stati; ma anche un’avanzata dell’opposizione, che non solo conserva i due importanti Stati che gia’ controllava, ma ne conquista un terzo, quello di Caracas. Due Stati sono ancora in bilico. Chavez, poco dopo che il Consiglio elettorale nazionale (Cne) ha diffuso i risultati pressoche’ definitivi, ha proclamato la vittoria del suo Partito socialista unito del Venezuela (Psuv), e si e’ congratulato sia con i suoi sostenitori sia con la coalizione di opposizione, affermando che il voto dimostra come in Venezuela ci sia la democrazia.
‘Il popolo, che ha votato per i candidati della rivoluzione o per altri, ha dimostrato che noi godiamo qui di un sistema democratico e che noi rispettiamo le sue decisioni’, ha detto il capo dello Stato.
Secondo il Cne la partecipazione al voto e’ stata del 65,45%, ‘il che rappresenta il tasso di partecipazione piu’ alto degli ultimi anni a elezioni regionali’, ha detto il presidente dell’organismo, Tibisay Lucena.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *