Castelli: “Per giudice la vita di Eluana vale meno di quella di un gatto”

“E’ di oggi la notizia della condanna a tre mesi di reclusione inflitta dal Tribunale penale di Roma a un uomo ritenuto colpevole di aver lasciato morire il suo gatto, abbandonandolo in un appartamento, senza cibo ne’ acqua. Se ne deduce che per la giustizia italiana la vita di Eluana ha meno valore di quella di un gatto’. Lo dichiara il senatore della Lega Nord Roberto Castelli.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *