Andrea Rivera a Blocco Studentesco: “Stop, deponete le armi”

“Non è questione di destra o sinistra, se ti dichiari fascista e usi spranghe sei fuori. La mia mano tesa a Blocco Studentesco è per dire: “Stop, deponete le armi”. L’Onda rimane comunque antifascista”. E’ quanto dichiara oggi a ‘lUnità’ l’attore e comico Andrea Rivera.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *