G8 Genova, la telefonata Bertinotti-De Gennaro

La sera de 21 luglio 2001, durante l’irruzione delle forze di polizia nella scuola Diaz, Fausto Bertinotti telefonò all’allora prefetto Gianni De Gennaro. “Guardi – disse Bertinotti – alla scuola sta succedendo questo, ho telefonate drammatiche, intervenga immediatamente, immediatamente. Può succedere una tragedia…”. “Cosa vuole che faccia? – rispose De Gennaro – Quella non è un’ambasciata, non c’è extraterritorialità. Quello che sta avvenendo è semplicemente una forma di controllo del territorio. Non le posso dire altro. Non mi può chiedere una protezione come se fosse un’ambasciata”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *