“Berlusconi? Anticostituzionale”

SABINA GUZZANTI. “Il presidente del Consiglio é di per sè anticostituzionale sotto tutti i profili”. E’ quanto ha detto Sabina Guzzanti incontrando gli studenti dell’Università della Calabria. “Nella politica di Berlusconi – ha aggiunto la Guzzanti – c’è un disegno autoritario, che disprezza le istituzioni. Non abbiamo più un Parlamento, non so se ve ne siete accorti, così come il problema sta nel fatto che non possiamo esprimere preferenze. Il fisioterapista di Berlusconi é un onorevole e quello che ho detto da Santoro in realtà non é una battuta ma è la verità. Una gran fetta del Parlamento è costituita da parlamentari solo di nome e non per la loro storia”.

“Certo – ha proseguito Sabina Guzzanti – uno può mettere la Carfagna alle pari opportunità, se metti il mago Zurlì all’economia. E’ veramente un colpo di Stato. Quando Berlusconi dice ‘ho vinto le elezioni’, in realtà non significa nulla perché le elezioni sono solo una parte irrisoria della democrazia”.

“Anche Alfano – ha concluso la Guzzanti – é il portaborse di Berlusconi. Bondi era in realtà il sindaco di una città comunista che ha conosciuto quello che ha costruito un mausoleo a Berlusconi che glielo ha presentato. Non è diventato ministro della cultura per suoi meriti”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *