Csm: “Sui tornelli di Brunetta, venga Alfano”

Il ministro della Funziona pubblica, Renato Brunetta, con la “dura polemica sulla laboriosità dei magistrati” sta delegittimando l’intera magistratura. E’ quindi “necessario” che il guardasigilli Angelino Alfano, partecipi ad una seduta del plenum per esprimere “il punto di vista dell’organo di governo della magistratura”. A sollecitare l’iniziativa è la stragrande maggioranza dei consiglieri del CSM, sottoscritta dai togati di tutti i gruppi e da laici di entrambi gli schieramenti, compreso il rappresentante di Fi, Michele Saponara.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *