Il Pd contro la Ventura: “A ‘Quelli che il calcio’ bassa demagogia politica’

Il Pd, con il capogruppo in commissione di Vigilanza Fabrizio Morri, ha attaccato duramente la trasmissione ‘Quelli che il calcio’ e la sua conduttrice Simona Ventura. “E` sorprendente – denuncia Morri- quanto accaduto oggi nel corso di “Quelli che il Calcio”, trasmissione di intrattenimento sportivo che, a sorpresa, si è prestata a fare bassa demagogia politica.

Mi riferisco al siparietto tra Simona Ventura e Alda D`Eusanio che terminava con il gioco “Chi butteresti dalla torre tra Veltroni e Berlusconi”, che metteva a confronto una immagine radiosa del presidente del Consiglio ed una corrucciata e sgradevole, di uno scatto a tradimento, del leader dell`opposizione e che, guarda caso, terminava con il defenestramento di quest`ultimo deciso dalla D`Eusanio. Vorremmo capire cosa ha spinto la conduttrice di una trasmissione popolare di intrattenimento sportivo a prestarsi a dileggiare il leader politico dell`opposizione con un giochino subdolo e di dubbio gusto. E` stata solo una sua idea o c`è dietro qualche suggerimento? Questo inserto “politico” quale legame aveva con la natura e le caratteristiche della trasmissione?”

“Rimaniamo allibiti – conclude Morri- dalla leggerezza e dalla noncuranza con cui sono state violate le più elementari regole della corretta informazione e dell`educazione stessa. Restiamo, quindi, in attesa di una risposta anche perché non è la prima volta che in diverse trasmissioni di intrattenimento dobbiamo assistere a spot, più o meno riusciti, a favore del Governo”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *