Bossi-Fini, Don Ciotti: “La sospensione? E’ doverosa”

Sospendere la Bossi-Fini per due anni come chiede Epifani? “E’ doveroso. C’è una crisi generale economica, c’è una ricaduta che penalizzerà la storia di moltissime persone. Bisognerà fare in modo che non si creino situazioni ancora più gravi per le persone ancora più vulnerabili e più fragili, per via del fatto che il prezzo della crisi è un prezzo che pagheremo in tanti. Facciamo in modo che non ci sia ulteriore fragilità, umiliazione e emarginazione di chi è venuto qui per cercare una dignità, un futuro e delle prospettive vere”. E’ quanto dichiara a quinews.it Don Luigi Ciotti, sacerdote italiano, impegnato nella lotta alla mafia e nel sociale.

Italo Arcuri

Italo Arcuri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *