Meno davanti ai videogiochi e più all’aria aperta

“I bambini passano meno tempo di fronte ai video giochi rispetto al passato”. Ecco una buona notizia per le famiglie italiane, dopo anni in cui la crescita dell’uso videogiochi sembrava inarrestabile. La tendenza si sta invertendo con un importante aumento anche delle attività sportive. E’ quanto emerge dai risultati del questionario a cui hanno partecipato i giovani e le famiglie partecipanti al progetto “Diamoci una mossa”, partito nel 2006 e promosso da Uisp, l’associazione dello sport per tutti.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *